Ricette Ricette veloci e pratiche

Caesar salad: l’insalata conosciuta in tutto il mondo, firmata da uno chef italiano

Caesar salad
Scritto da ifmadmin

La Caesar salad è un piatto unico, creato negli stati Uniti dallo chef italiano Cesare Cardini. Famosa in tutto il mondo è l’insalata più golosa che ci sia!.

Preparare in casa la Caesar salad non è affatto difficile. Questa insalata, davvero molto golosa, è un piatto unico perfetto per la stagione estiva; ma ottimo anche durante tutto l’anno.

Caesar salad

FONTE FOTO: Italian Food Mom

La ricetta della Caesar salad della cucina di Italian Food Mom

Petto di pollo grigliato, lattuga romana, croccanti crostini di pane e Parmigiano Reggiano a scaglie sono i protagonisti della ricetta della Caesar salad.

Veloce da preparare, è facile da portare con sé per un pranzo in ufficio, oppure in palestra.

Nutriente ma leggera, è amica della dieta e degli sportivi!.

Per dolce, poi, concedendosi un piccolo peccato di gola proviamo i brownies senza glutine, a base di riso.

Ingredienti

Le dosi sotto elencate si riferiscono alla preparazione di un’insalata per 4 persone.

  • 1 testa di lattuga romana
  • 4 fette di petto di pollo un po’ spesse
  • 2 panini di pane comune
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva spremuto a freddo
  • 50 g di Parmigiano Reggiano a scaglie
lattuga romana

FONTE FOTO: Italian Food Mom

Per la salsa

  • 2 uova
  • il succo di un limone
  • olio extravergine di oliva q.b. per emulsionare la salsa
  • 1 cucchiaio di aceto bianco
  • 1 cucchiaino di salsa Worcestershire
  • mezzo spicchio di aglio
  • sale e pepe q.b.

In commercio esistono salse per la Caesar salad già pronte.

Quindi, per chi desidera accelerare ulteriormente i tempi di preparazione, è possibile condire l’insalata direttamente con un prodotto confezionato.

Procedimento

Laviamo, asciughiamo e tagliamo a striscioline la lattuga romana. Poi, la mettiamo direttamente sul piatto da portata.

Nel frattempo, in una pentola antiaderente ben calda, o ancora meglio in una cast iron skillet, mettiamo le fette spesse di petto di pollo e cuociamo su entrambi i lati, salando a piacere; fino a ottenere una doratura della carne.

pollo grigliato

FONTE FOTO: Italian Food Mom

Lasciamo raffreddare il pollo e procediamo tagliandolo sottilmente.

Ora, tagliamo a cubetti i due panini e li mettiamo in un’altra padella, già calda, con un pizzico di sale ed un cucchiaio di olio extravergine di oliva.

I crostini devono diventare croccanti, ma non devono assolutamente bruciare e annerirsi.

crostini di pane

FONTE FOTO: Italian Food Mom

Grattugiamo il Parmigiano Reggiano con una grattugia a fori grossi e componiamo il piatto.

Sopra all’insalata verde mettiamo le strisce di pollo, a temperatura ambiente.

Caesar salad

FONTE FOTO: Italian Food Mom

Successivamente, aggiungiamo i crostini di pane tostati in padella.

Caesar salad

FONTE FOTO: Italian Food Mom

Infine, terminiamo con le scaglie di Parmigiano Reggiano.

L‘insalata di Cesare è pronta per essere condita. 

Caesar salad

FONTE FOTO: Italian Food Mom

Procedimento pe la salsa

In un pentolino mettiamo dell’acqua fredda, insieme alle due uova e portiamo ad ebollizione per 1 minuto soltanto.

Preleviamo le uova, le apriamo e le mettiamo nel bicchiere del frullatore ad immersione.

Aggiungiamo ora tutti gli altri ingredienti ad eccezione dell’olio: sale e pepe  a piacere, il succo di limone, l’aceto, l’aglio tagliato a pezzetti e la salsa Worcestershire.

Azioniamo a media velocità il frullatore ad immersione e, contemporaneamente, versiamo a filo l’olio extravergine di oliva, fino ad ottenere una sorta di maionese; come consistenza.

Con la salsa ottenuta condiamo l’insalata e serviamo subito in tavola.

FONTE FOTO: Italian Food Mom

Notizie sull'autore

ifmadmin

Biologa, assistente all'infanzia, studiosa di nutrizione e mamma golosa.

Amo definirmi un miscuglio eterogeneo: versatile, sportiva e amante del buon cibo; sempre pronta a modificare le mie abitudini per vivere al passo con i tempi, seguendo le esigenze della mia stupenda famiglia.

1 Comment

Lascia un commento