Lifestyle Prodotti stagionali

Ribes nero: un frutto dalle molte sfaccettature

ribes nero
Scritto da ifmadmin

Il ribes nero, grazie alle sue proprietà, è definito come cortisone naturale. Agisce infatti come antinfiammatorio, antistaminico e depurativo del sangue.

Il ribes nero, conosciuto con il nome scientifico di Ribes nigrum, è un arbusto appartenente alla famiglia delle Grossulariaceae; autoctono dell’Asia e dell’Europa centro settentrionale.

ribes nigrum

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/photos/ribes-nero-ribes-nero-fresco-896233/

Caratteristiche e proprietà del Ribes nigrum

Il Ribes nigrum è una pianta ricca di proprietà curative, con foglie grandi, fiori primaverili pendenti di colore verde-biancastro e frutti neri e globosi, ricchi di semi.

Per crescere predilige zone boschive, umide e ombreggiate; ma è di facile coltivazione e produce annualmente molti frutti. 

Si tratta di una vegetale completo. Questo perché possono essere utilizzati sia le gemme che le foglie; ma anche i frutti; che all’apparenza possono sembrare grossi mirtilli, lievemente più scuri.

Questi ultimi, inoltre, sono intensamente profumati, per la presenza di ghiandole contenenti olii essenziali.

Le gemme vengono impiegate con lo scopo di ridurre le infiammazioni, grazie alla loro azione disinfiammante; oppure come blando antistaminico.

In pratica, la sua assunzione genera un blocco nella produzione di istamina, e contemporaneamente aumenta le difese immunitarie dell’organismo. Ecco perché è considerato un “cortisone naturale”.

Le foglie esercitano un’azione depurativa per l’organismo, stimolando la diuresi, la pulizia del sangue e l’eliminazione delle tossine.

La maggior ricchezza di questa pianta, però, è data dai frutti, che contengono un’elevata quantità di vitamina C, in grado di rafforzare il sistema immunitario ed alleviare i disturbi respiratori.

Come si impiega in cucina

In cucina le bacche nere possono essere utilizzate per la preparazione di ottimi dolci, salse e marmellate.

Il gusto all’inizio può sembrare un po’ strano, leggermente acidulo.

La parola d’ordine resta comunque cercare di imparare a conoscere e provare sempre nuovi sapori, specialmente se possono aiutarci a vivere in salute!.

Curiosità

Questo frutto dalle mille sfaccettature può essere utile per ridurre i dolori muscolari da affaticamento, così come quelli alle articolazioni e alla schiena.

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/photos/ribes-nero-ribes-nero-fresco-896233/

Notizie sull'autore

ifmadmin

Biologa, assistente all'infanzia, studiosa di nutrizione e mamma golosa.

Amo definirmi un miscuglio eterogeneo: versatile, sportiva e amante del buon cibo; sempre pronta a modificare le mie abitudini per vivere al passo con i tempi, seguendo le esigenze della mia stupenda famiglia.

1 Comment

Lascia un commento