Consigli e piccoli trucchi Prodotti stagionali

Le ortiche: caratteristiche, proprietà e benefici

ortiche
Scritto da ifmadmin

Le ortiche sono piante spontanee ricche di nutrienti e virtù. Inoltre, possono essere usate in cucina per preparare piatti succulenti e saporiti. scopriamole insieme.

Le ortiche sono piante erbacee della famiglia delle urticaceae, che crescono spontaneamente fino ad altitudini di 2500 metri.

ortica

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/photos/ortica-impianto-erbaccia-urtica-141453/

La sensazione urticante dell’ortica

Quando si parla di ortiche, i ricordi tornano immediatamente al periodo dell’infanzia, quando sfiorandole appena, già si sentiva il bruciore causato dal loro potere irritante.

La sgradevole sensazione che si prova nel toccarle è data dalla peluria che ne ricopre le foglie ed il fusto.

Ma queste piante spontanee sono conosciute soprattutto per le loro proprietà benefiche e medicinali.

Caratteristiche e virtù delle ortiche

Facilmente reperibili lungo i sentieri di montagna e nei prati in campagna, vengono raccolte utilizzando guanti, onde evitare spiacevoli e dolorose irritazioni.

Una volta cotte oppure essiccate, diventano innocue e possono essere utilizzate sia in campo erboristico che in cucina, per preparare succulenti piatti.

L’ortica è ricca di sostanze benefiche per l’organismo, come il ferro, utile per contrastare l’anemia; il potassio, il fosforo, le vitamine A, C e K; rame e zinco.

ortica

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/photos/ortica-verde-ortica-pus-natura-503939/

Grazie alla presenza di calcio, inoltre, il loro consumo è indicato per le donne vicine alla menopausa, per prevenire problemi di osteoporosi.

Esercitano inoltre un’azione disintossicante e rimineralizzante.

Durante la gravidanza è bene non consumarle, perché tendono ad aumentare la motilità uterina.

L’ortica in cucina

Per cucinare vengono usati i germogli più freschi, da raccogliere rigorosamente con i guanti.

Il potere urticante si riduce dopo mezza giornata, o dopo alcune ora in acqua fresca.

Le ricette in cui possono comparire le ortiche sono davvero molte. Il loro sapore è dolce e delicato, e si presta per numerose preparazioni. Come ripieno di tortelli, ad esempio, ma anche per polpette, gnocchi e risotto.

risotto alle ortiche

FONTE FOTO: https://www.pinterest.it/pin/641622278141726919/

Sono inoltre ottime come condimento per la pasta, anche sotto forma di pesto, e per farcire torte salate e frittate.

Libero spazio alla fantasia, insomma!.

Curiosità: le ortiche nel settore tessile

Dall’ortica si ottiene un filato, che veniva usato già in Cina nell’antichità, da cui si può produrre una stoffa che prende il nome di ramia, molto simile al lino.

Infine, in tintoria, dalle foglie si ricava un colore verde, tipico della clorofilla, adatto a tingere le stoffe; mentre dalle radici si ricava un grazioso giallo.

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/photos/ortica-verde-ortica-pus-natura-503939/

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/photos/ortica-impianto-erbaccia-urtica-141453/

FONTE FOTO: https://www.pinterest.it/pin/641622278141726919/

Notizie sull'autore

ifmadmin

Biologa, assistente all'infanzia, studiosa di nutrizione e mamma golosa.

Amo definirmi un miscuglio eterogeneo: versatile, sportiva e amante del buon cibo; sempre pronta a modificare le mie abitudini per vivere al passo con i tempi, seguendo le esigenze della mia stupenda famiglia.

1 Comment

Lascia un commento