Prodotti stagionali Ricette

Il pesto di aglio orsino: una salsa vegetariana molto versatile in cucina

pesto di aglio orsino
Scritto da ifmadmin

Il pesto di aglio orsino è un intingolo goloso, che può essere aggiunto a molte preparazioni, per dare un tocco in più ai piatti di ogni giorno.

Il pesto di aglio orsino porta nel piatto i profumi ed i sapori della primavera.

pesto di aglio selvatico

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/photos/pesto-aglio-dell-orso-pesto-b%C3%A4rlauch-2152234/

La ricetta del pesto di aglio orsino

Questa salsa è dedicata agli amanti dell’aglio.

Di colore verde intenso, per la sua riuscita è necessario utilizzare foglie giovani e dallo stelo non troppo grande.

In questo modo il sapore rimane delicato.

Molto versatile in cucina, questo pesto può accompagnare un goloso piatto di pasta; oppure può essere un intingolo per carni, crostini o formaggi sia freschi che stagionati.

Ingredienti

  • 20 foglie di aglio orsino appena raccolte
  • 30 g di gherigli di noci
  • 80 ml di olio extravergine di oliva spremuto a freddo
  • 50 g di Parmigiano Reggiano
  • sale a piacere, se necessario
pesto di allium orsinum

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/photos/pesto-aglio-dell-orso-pesto-b%C3%A4rlauch-2152234/

Procedimento

Laviamo ed asciughiamo accuratamente le foglie di Allium orsinum, senza schiacciarle.

Le sminuzziamo grossolanamente e le mettiamo nel boccale di un mixer, o di un frullatore ad immersione, insieme alle noci, al Parmigiano Reggiano e a metà dell’olio extravergine di oliva.

allium ursinum

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/photos/aglio-dell-orso-primavera-1092518/

Iniziamo quindi a frullare, continuando ad aggiungere a filo l’olio restante.

Assaggiamo ed eventualmente aggiustiamo di sale.

La consistenza finale deve essere cremosa.

Quindi, se la salsa risulta troppo liquida, è necessario aggiungere una parte di Parmigiano e una di noci.

Se invece è troppo solida, bisogna incrementare la quantità di olio, fino al raggiungimento della texture desiderata.

pesto di aglio orsino

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/photos/pesto-aglio-dell-orso-pesto-b%C3%A4rlauch-2152234/

Una variante appetitosa

Se non piace il prevalere del sapore di aglio, oppure si desidera un tocco in più, è possibile ridurre la quantità di questa erba spontanea, sostituendola con foglie di basilico fresco lavato e mondato.

La conservazione del pesto di aglio orsino

Per mantenere l’aroma a lungo nel tempo, è ideale congelare il pesto in pratici contenitori per alimenti adatti al freezer.

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/photos/pesto-aglio-dell-orso-pesto-b%C3%A4rlauch-2152234/

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/photos/aglio-dell-orso-primavera-1092518/

Notizie sull'autore

ifmadmin

Biologa, assistente all'infanzia, studiosa di nutrizione e mamma golosa.

Amo definirmi un miscuglio eterogeneo: versatile, sportiva e amante del buon cibo; sempre pronta a modificare le mie abitudini per vivere al passo con i tempi, seguendo le esigenze della mia stupenda famiglia.

1 Comment

Lascia un commento

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere utili consigli, ed un regalo speciale!

farina