Consigli e piccoli trucchi

La ricetta dell’infuso di foglie di carciofo, ad azione depurativa e diuretica

infuso
Scritto da ifmadmin

Preparare in casa l’infuso di foglie di carciofo è semplice e veloce. La sua azione depurativa, insieme a quella diuretica, protegge fegato e reni.

L’infuso di foglie di carciofo è un alleato della nostra salute. Esercita infatti un’azione protettiva a livello di fegato e reni; oltre ad essere un potente antiossidante, utile a contrastare i radicali liberi.

infuso

FONTE FOTO: Immagine di rawpixel su Pixabay

I benefici prodotti dall’infuso di carciofo

Questa bevanda aiuta il nostro corpo ad eliminare le scorie, depurando il fegato e stimolando l’attività renale.

Esercita inoltre un vero e proprio meccanismo di controllo a livello della concentrazione di zuccheri nel sangue; aiutando a prevenire l’insorgenza del diabete.

Questo grazie ad una particolare sostanza chiamata inulina, presente proprio nelle foglie del carciofo.

foglie del carciofo

FONTE FOTO: Immagine di Helger11 su Pixabay

La tisana al carciofo, se assunta con regolarità, aiuta anche a combattere il colesterolo cattivo, favorendo il buon funzionamento dell’apparato cardiocircolatorio.

Proprio per la sua azione diuretica, inoltre, è amica di chi desidera perdere peso corporeo contrastando attivamente la ritenzione idrica.

La ricetta dell’infuso di foglie di carciofo in pochi semplici passaggi

Sorseggiando questo infuso possiamo dire addio ai fastidi provocati dalla cattiva digestione, come nausea e gonfiore alla pancia.

infuso al carciofo

FONTE FOTO: Immagine di rawpixel su Pixabay

Ingredienti

    • 1 litro di acqua
    • gambi e foglie di due carciofi, comprese le più piccole e spinose
    • miele a piacere, per dolcificare

Procedimento

In una pentola dai bordi alti mettiamo l’acqua e portiamo ad ebollizione a fuoco vivo.

Nel frattempo, laviamo e mondiamo le foglie ed i gambi dei carciofi.

Li spezzettiamo grossolanamente con le mani, e, quando l’acqua bolle, li aggiungiamo all’interno della pentola.

Lasciamo sobbollire per circa 5 minuti.

Spegniamo il fuoco e filtriamo subito l’infuso, che può essere consumato bollente; oppure tiepido o ancora freddo.

tisana time

FONTE FOTO: Immagine di ThoughtCatalog su Pixabay

Se si desidera si può aggiungere un cucchino di miele per dolcificare l’infuso e renderlo più gradevole al palato.

Sorseggiamo questa tisana in un momento di relax, magari leggendo le pagine di un bel libro, per riequilibrare corpo e mente.

FONTE FOTO: Immagine di rawpixel su Pixabay

FONTE FOTO: Immagine di ThoughtCatalog su Pixabay

FONTE FOTO: Immagine di Helger11 su Pixabay

Notizie sull'autore

ifmadmin

Biologa, assistente all'infanzia, studiosa di nutrizione e mamma golosa.

Amo definirmi un miscuglio eterogeneo: versatile, sportiva e amante del buon cibo; sempre pronta a modificare le mie abitudini per vivere al passo con i tempi, seguendo le esigenze della mia stupenda famiglia.

Lascia un commento

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere utili consigli, ed un regalo speciale!

farina