Dolci e dessert Ricette

Le frittelle di carnevale alla ricotta: i migliori dolcetti per le feste in maschera

frittelle di carnevale alla ricotta
Scritto da ifmadmin

Le frittelle di carnevale alla ricotta sono una leccornia dedicata ai palati più esigenti. Leggere e fragranti, sono perfette per una festa in maschera.

Le frittelle di carnevale alla ricotta sono un dolce tipico delle feste in maschera. Una leccornia carnevalesca dedicata a grandi e piccini.

frittelle di carnevale alla ricotta

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/frittelle-cibo-prima-colazione-219997/

La ricetta delle frittelle di carnevale alla ricotta

Facili da preparare e molto golose, grazie alla presenza della ricotta, queste frittelle sono più leggere rispetto alle tradizionali.

Siccome si tratta di un alimento fritto è comunque buona norma consumarle con moderazione.

Fritte in olio bollente, possono essere servite tiepide, oppure fredde; arricchite con una spolverata di zucchero a velo.

Perfette per una festa, con in abbinamento i dolcetti morbidi ai mirtilli.

Ingredienti

  • 250 g di ricotta vaccina fresca
  • 120 g di farina 00
  • 2 uova
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia, oppure 1 bustina di vanillina
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • la scorza grattugiata di 1 limone biologico, non trattato
  • 2 cucchiai di zucchero di canna integrale
  • 1 pizzico di sale
  • zucchero a velo a piacere
  • abbondante olio di semi di girasole per friggere le frittelle
ricotta

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/tavolo-latte-ricotta-3375091/

Per rendere le frittelle di carnevale ancora più golose, possiamo aggiungere all’impasto delle gocce di cioccolato fondente; oppure della granella di nocciole o mandorle.

Procedimento

In una ciotola di medie dimensioni mettiamo la farina insieme alla vanillina o all’estratto di vaniglia, alla scorza grattugiata di limone e al pizzico di sale.

In un’altra terrina poniamo la ricotta con le uova e lo zucchero e montiamo il composto con l’aiuto di una frusta elettrica, fino a renderlo gonfio e spumoso.

frusta elettrica

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/miscelatore-cucina-tenuto-in-mano-413737/

Versiamo quindi la parte liquida nella prima ciotola, contenente gli ingredienti in polvere, e lavoriamo nuovamente con la frusta per amalgamare tutti i componenti dell’impasto.

Se quest’ultimo dovesse risultare troppo secco, allora aggiungiamo qualche cucchiaio di latte.

Viceversa, se fosse troppo bagnato, possiamo aumentare leggermente la dose di farina; fino a rendere l’impasto quasi colloso.

In una pentola con il fondo spesso e dai bordi alti mettiamo abbondante olio di semi di girasole e accendiamo il fuoco.

Il consiglio è quello di usare un termometro da cucina per controllare la temperatura dell’olio, onde evitare di superarne il punto di fumo. Essa deve aggirarsi intorno ai 180-185 °C.

Prendiamo un cucchiaio come riferimento per creare ogni frittella e tuffiamo quindi a cuccchiaiate l’impasto nell’olio bollente.

Cuociamo per circa 3-4 minuti rigirando ogni frittella di carnevale alla ricotta, in modo che risulti dorata su tutta la sua superficie.

Scoliamo con l’aiuto di una schiumarola e poniamo i dolcetti carnevaleschi su di un foglio di carta assorbente, per scolare l’olio in eccesso.

frittella di carnevale

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/frittelle-cibo-prima-colazione-219997/

Lasciamo intiepidire, spolveriamo quindi con lo zucchero a velo e serviamo questa leccornia ai nostri commensali. Il successo è assicurato.

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/frittelle-cibo-prima-colazione-219997/

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/tavolo-latte-ricotta-3375091/

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/miscelatore-cucina-tenuto-in-mano-413737/

Notizie sull'autore

ifmadmin

Biologa, assistente all'infanzia, studiosa di nutrizione e mamma golosa.

Amo definirmi un miscuglio eterogeneo: versatile, sportiva e amante del buon cibo; sempre pronta a modificare le mie abitudini per vivere al passo con i tempi, seguendo le esigenze della mia stupenda famiglia.

Lascia un commento