Lifestyle

22 novembre 2018: Oggi è il Giorno del Ringraziamento

thanksgiving
Scritto da ifmadmin

Il Giorno del Ringraziamento è una festa della tradizione americana, che ogni anno viene celebrata il quarto giovedì del mese di Novembre.

Il Giorno del Ringraziamento o “Thanksgiving Day” coincide con la festa del raccolto d’autunno e ricorda la sua prima celebrazione nelle colonie americane. Una tradizione di origini antiche, correva infatti l’anno 1621, che caratterizza la cooperazione tra i coloni inglesi e le popolazioni native d’America.

happy thanksgiving

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/happy-thanksgiving-1062208/

Thanksgiving: un po’ di storia

Il 1620 segna un’epoca importante, un vero e proprio turning point a livello della qualità della vita della popolazione. Negli anni precedenti si moriva di stenti a causa degli inverni rigidi e della scarsità di cibo. Ma proprio in quel periodo ogni famiglia ricevette un lembo di terra da coltivare, di dimensioni diverse in base al numero di componenti di ogni nucleo. Così, per ringraziare Dio, si festeggiò con un lauto pasto e iniziò così la tradizione del “Ringraziamento”; strettamente legata alla religione.

Ovviamente non si pensò subito di ripetere la festa ogni anno. Fu il Presidente Lincoln, nel 1864, a proclamare il Thanksgiving Day come giorno di festa Nazionale. Da allora, tutti gli anni cade il quarto giovedì del mese di novembre.

Festeggiare il Giorno del Ringraziamento in famiglia, cucinando tutti insieme

La festa del Ringraziamento ruota attorno al concetto di famiglia. Tutti si radunano intorno ad una tavola imbandita con ogni tipo di leccornia, rigorosamente cucinata tutti insieme in casa.

turkey

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/turchia-pollo-ringraziamento-grazie-966496/

Cosa si mangia al Ringraziamento?

Il tacchino regna sovrano su ogni tavola; già dal 1621. Viene servito ripieno: “Stuffed“con un impasto a base di pane raffermo, carote, salsiccia, salvia, sedano, cipolle e brodo ed è il protagonista indiscusso. Ogni famiglia ha la sua ricetta personale, che custodisce gelosamente e ripete nel tempo di generazione in generazione.

Ad accompagnare la carne ci sono la salsa agrodolce ai mirtilli e l’immancabile “gravy“: una salsa che unisce il liquido di cottura del tacchino al forno con altri aromi e amido di mais per addensare e che fa sì che il tutto si leghi perfettamente.

Come contorni troviamo la purea di patate, in diverse varianti, e i fagiolini; insieme a carote, spinaci, oppure asparagi o ancora funghi saltati in padella.

Per concludere il pasto non può mancare il dolce:  una torta di zucca, oppure di noci pecan o la classica e intramontabile apple pie.

apple pie

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/torta-di-mele-fetta-piastra-80102/

Gli storici non sono certi su quali fossero le vivande che all’origine caratterizzavano questa festività. Sappiamo con certezza, però, che non vi erano torte di zucca oppure la purea di patate, così come le pannocchie e la salsa di mirtilli che sono oggi immancabili cibi. Vi erano invece gli alimenti tipici delle coltivazioni del XVII secolo, in abbinamento alla carne di cervo e al pollame selvatico.

Non resta che augurare un buon giorno del ringraziamento a tutti, sperando che ognuno di noi possa trascorrere la giornata in famiglia e con gli amici più cari, ringraziando Dio di tutto ciò che di meraviglioso abbiamo, senza pensare a quello che ci manca; almeno per una giornata!

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/giorno-del-ringraziamento-autunno-1674774/

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/happy-thanksgiving-1062208/

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/turchia-pollo-ringraziamento-grazie-966496/

FONTE FOTO. https://pixabay.com/it/torta-di-mele-fetta-piastra-80102/

Notizie sull'autore

ifmadmin

Biologa, assistente all'infanzia, studiosa di nutrizione e mamma golosa.

Amo definirmi un miscuglio eterogeneo: versatile, sportiva e amante del buon cibo; sempre pronta a modificare le mie abitudini per vivere al passo con i tempi, seguendo le esigenze della mia stupenda famiglia.

Lascia un commento

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere utili consigli, ed un regalo speciale!

farina