Allergie e intolleranze alimentari Lifestyle Utensili e dispensa

Cereali e finti cereali: caratteristiche e proprietà

cereali
Scritto da ifmadmin

Scopriamo le differenze tra cereali e finti cereali, analizzandone le caratteristiche. Un excursus dedicato a chi soffre di intolleranze alimentari.

Scoprire le differenze tra cereali e finti cereali, oggigiorno è molto utile. Purtroppo le allergie e le intolleranze alimentari sono in costante aumento, e spesso ci si trova a dover acquistare alimenti senza glutine. Sapere che esistono prodotti naturalmente gluten-free, può essere quindi di grande aiuto.

senza glutine

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/grano-glutine-allergia-cibo-995055/

Alla scoperta di cereali e finti cereali tra storia e proprietà

Le esigenze alimentari della società moderna hanno portato a riscoprire gli “pseudo cereali” o “finti cereali”.

La loro storia è millenaria e proviene da tutti i continenti. Naturalmente privi di glutine, non appartengono alla famiglia delle graminacee, anche se molto simili ai comuni cereali.

I cereali e la loro stagionalità

Per capire le caratteristiche di questi alimenti è necessario pensare alle loro zone di origine e alle aree di coltivazione. Cereali come avena (borderline) e segale (con glutine) sono caratteristici dei Paesi freddi. Quindi, il loro consumo può aiutare l’organismo a sopportare le rigide temperature tipiche di questi luoghi ma anche in generale della stagione invernale.

Miglio (gluten free), riso (gluten free), orzo (con glutine) e mais (gluten free) sono invece tipici di aree geografiche calde e sono i cereali adeguati al clima estivo; in grado di aiutare il nostro organismo durante le calde e afose estati. Sono naturalmente gluten-free, ma fanno comunque parte della famiglia dei cereali.

mais

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/mais-pannocchie-pistone-giovani-1605664/

Alla lista dei cereali, per completezza, aggiungiamo farro, kamut  o grano khorasan e frumento, tutti e tre contenenti glutine.

I finti cereali: origini e caratteristiche

Gli pseudocereali sono un’ottima fonte di proteine, di fibre, di vitamine e di sali minerali. Presentano inoltre un buon rapporto tra acidi grassi saturi ed insaturi e contengono meno carboidrati dei comuni cereali.

Quali sono?

  • Di origine molto antica è l’amaranto: pianta originaria dell’America centrale, senza glutine, originariamente considerata soltanto ornamentale e usata dagli antichi greci come simbolo di amicizia eterna.
  • Di grande rilevanza, poiché contiene al suo interno tutti e 9 gli amminoacidi fondamentali ed essenziali per il nostro organismo è la quinoa: una pianta erbacea appartenente alla stessa famiglia di spinaci e barbabietole, senza glutine, spesso considerata un cereale per via della sua forma arrotondata molto simile al miglio.
  • Il grano saraceno ha raggiunto l’Europa nel tardo medioevo. Spesso viene erroneamente considerato un cereale, non appartenendo alla famiglia delle graminacee. Privo di glutine è un’ottima fonte di fibre e sali minerali.
grano saraceno

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/grano-saraceno-porridge-cuore-2933325/

Quinoa, farro, orzo, grano saraceno, miglio… possono essere usati come alternativa al riso e si prestano ad infinite preparazioni in cucina. Dai primi come zuppe e minestre, ai dolci. Ma anche ai piatti unici freddi e tipicamente estivi; ma golosi tutto l’anno. Sono appetitosi e adatti ad un’alimentazione sana, consapevole, naturale e soprattutto gustosa; pronta a soddisfare anche i palati più difficili: quelli dei nostri bimbi!

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/cereali-cornstalk-muesli-punta-2437808/

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/grano-glutine-allergia-cibo-995055/

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/mais-pannocchie-pistone-giovani-1605664/

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/grano-saraceno-porridge-cuore-2933325/

Notizie sull'autore

ifmadmin

Biologa, assistente all'infanzia, studiosa di nutrizione e mamma golosa.

Amo definirmi un miscuglio eterogeneo: versatile, sportiva e amante del buon cibo; sempre pronta a modificare le mie abitudini per vivere al passo con i tempi, seguendo le esigenze della mia stupenda famiglia.

5 Commenti

Lascia un commento

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere utili consigli, ed un regalo speciale!

farina