Conserve Prodotti stagionali Ricette Utensili e dispensa

Composta di fichi allo zenzero

barattolo di marmellata
Scritto da ifmadmin

La composta di fichi allo zenzero è una ricetta originale per poter gustare questi splendidi frutti anche fuori stagione; oppure per un presente originale e raffinato.

La composta di fichi allo zenzero è la soluzione ottimale per chi ama questi dolci frutti tipici del mese di settembre, che però tendono a maturare molto in fretta.

barattolo di marmellata

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/marmellata-cuore-dolce-mangiare-3627915/

Con l’arrivo dei temporali serali tipici del periodo di fine estate, purtroppo i fichi marciscono velocemente; alcune volte direttamente sulla pianta. Per evitare sprechi e poter gustare anche in inverno prodotti, soprattutto se del proprio orto, non c’è nulla di meglio che preparare una composta fatta in casa, con l’aiuto delle manine dei nostri bimbi, facendo molta attenzione a non scottarsi con il sobbollire di questa dolce miscela.

La ricetta della composta di fichi e zenzero

Vorrei condividere una sfiziosa e golosa ricetta, quanto mai semplice ma efficace per poter gustare i fichi anche durante la stagione invernale. Niente di meglio di una sana colazione ricca di energia, prima di una faticosa giornata di scuola può aiutare i nostri bambini nello svolgimento dei loro compiti.

Pochi preziosi ingredienti danno il via alla magia.

Ingredienti:

  • 1 kg di fichi settembrini lavati e mondati;
  • 400 g di zucchero di canna integrale;
  • il succo di 1 limone non trattato;
  • circa 3-4 cm di radice di zenzero fresca pelata e grattugiata.

Procedimento:

Non peliamo i fichi,  perché privi di pesticidi, in quanto provenienti dal nostro orto. Alcuni preferiscono eliminare la pelle; ma nel nostro caso non è necessario.

Tagliamo grossolanamente i fichi e li mettiamo in una pentola di media grandezza, insieme allo zucchero e al succo di limone, a macerare per circa due ore. Trascorso questo tempo aggiungiamo lo zenzero precedentemente mondato e grattugiato e iniziamo la cottura.

zenzero fresco

FONTE FOTO:https://pixabay.com/it/ginger-rimedi-naturali-tubero-1714196/

Facciamo attenzione a non tenere la fiamma troppo alta, ma neanche troppo bassa. Deve essere una via di mezzo, che permetta al composto di sobbollire senza però bruciare. Quando cuciniamo composte e marmellate è necessario sempre continuare a rimestare per evitare che attacchi sul fondo della pentola, conferendo un cattivo sapore di bruciato.

Il tempo di cottura della composta di fichi allo zenzero può variare a seconda della quantità di acqua contenuta nella frutta. Di solito cuociamo per circa 3 ore, poi controlliamo la cottura con la prova piattino. Vale a dire mettiamo un cucchiaino di composta su di un piattino da caffè, lasciamo raffreddare qualche istante e incliniamo il piattino perpendicolarmente al terreno. Se la marmellata rimane soda e ferma, allora è pronta; altrimenti è necessario proseguire la cottura.

A cottura ultimata invasiamo la composta di fichi e zenzero ancora bollente in barattoli lavati e precedentemente sterilizzati. Avvitiamo il tappo più forte possibile e capovolgiamo i barattoli a testa in giù, avvolgendoli in un canovaccio; in modo da coprirli completamente, per ottenere il sottovuoto.

Quando i barattoli sono a temperatura ambiente, li ri-giriamo e li possiamo porre in dispensa…La composta è quindi pronta per essere assaporata!

Prima di riporre il barattolo assicuriamoci di etichettarlo. Una bella etichetta colorata, con indicate la data di preparazione ed il nome della confettura è un elemento indispensabile per evitare di dimenticarsi di mangiare un prodotto così buono e goloso.

La composta di fichi allo zenzero può essere utilizzata così com’è, magari usando un cucchiaino di cioccolato fondente, oppure per farcire crostate, sui formaggi stagionati e freschi, per arricchire lo yogurt o, semplicemente spalmata su una buona fetta di pane imburrato, magari cucinato in casa.

ccomposta di fichi e zenzero

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/pane-marmellata-vicino-185546/

Potrebbe anche essere un gradito regalo… basta confezionarlo in modo speciale e con un tocco personale con carta di riso o materiali di riciclo. Ed ecco un presente da far venire l’acquolina in bocca!

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/marmellata-cuore-dolce-mangiare-3627915/

FONTE FOTO:https://pixabay.com/it/ginger-rimedi-naturali-tubero-1714196/

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/pane-marmellata-vicino-185546/

Notizie sull'autore

ifmadmin

Biologa, assistente all'infanzia, studiosa di nutrizione e mamma golosa.

Amo definirmi un miscuglio eterogeneo: versatile, sportiva e amante del buon cibo; sempre pronta a modificare le mie abitudini per vivere al passo con i tempi, seguendo le esigenze della mia stupenda famiglia.

1 Comment

Lascia un commento

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere utili consigli, ed un regalo speciale!

farina